Il servizio prevede l’utilizzo di apparati in viva-voce che consentono all’operatore in servizio di collegarsi in tempo reale con l’abitazione dell’assistito per accertare i motivi della chiamata d’allarme ed attivare immediatamente, se necessario, i soccorsi.

Le chiamate inoltrate tramite la normale rete telefonica fissa pervengono alla Centrale Operativa dove è presente un operatore 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno: l’operatore verifica la natura del bisogno ed attiva il soccorso a seconda dei casi, inviando parenti od amici della persona in difficoltà, personale sanitario, vigili del fuoco, forze dell’ordine.

La richiesta di aiuto può essere attivata sia mediante l’utilizzo di un particolare telecomando personalizzato o automaticamente da un sensore (opzionale) di sicurezza domestica.

 

E’ possibile installare il telesoccorso a chi è sprovvisto di linea telefonica fissaper saperne di più…

 

L’apparato di Telesoccorso viene collegato alla rete elettrica ed alla linea telefonica fissa (o rete GSM per chi è sprovvisto di numero fisso); quando attivato stabilisce una comunicazione in VIVA VOCE con la Centrale Operativa tramite microfono ed altoparlante integrati, dando quindi alla persona la possibilità di richiedere aiuto senza muoversi da dove si trova e soprattutto senza dover raggiungere il telefono di casa. Una batteria interna garantisce il suo funzionamento anche in caso di blackout temporaneo. Il telecomando personalizzato invia un segnale all’apparato mediante la semplice pressione del pulsante incorporato, permettendone l’utilizzo da parte sia da anziani colpiti da artrosi (che causa parziale o completa deformazione dei capi articolari), sia da persone portatrici di handicap fisici che impediscono loro il normale svolgimento delle attività motorie.

Il sensore di sopravvivenza (opzionale) è un ausilio di particolare importanza poiché, mediante un continuo monitoraggio ambientale, è in grado di generare automaticamente un allarme quando non rileva il passaggio della persona all’interno dell’abitazione entro un certo tempo prestabilito. Realizzato con raggi infrarossi passivi, è insensibile al passaggio di piccoli animali domestici, non segnala il movimento di oggetti inanimati ed è dotato di una batteria a scarica controllata che ne assicura il funzionamento.

 

NOVITA’

Da oggi il Telesoccorso funziona anche fuori casa! Tramite un piccolo apparato chiamato Tracker GPS è possibile contattare la Centrale Operativa ovunque ci si trovi: il Tracker invia un allarme tramite rete GSM trasmettendo anche la posizione esatta della persona grazie al segnale GPS satellitare; la Centrale, ricevuto l’allarme, entra in viva voce con la persona, la localizza ed è quindi in grado di contattare i soccorritori oppure i servizi di emergenza garantendo all’utente un aiuto tempestivo. Vuoi saperne di più? clicca qui